Costruire muscoli DOPO I 40 ANNI: Si può fareeeee!


Il "PASSAGGIO DEI 40" risulta un momento molto particolare per tutti, in particolar modo per noi "maschietti". 
Può essere un momento di riflessione, di auto-esame su quello che si è seminato e di valutazione sulle proprie prospettive future.
Può essere il primo capitolo di una crisi di mezza età...che si evidenzia sulla scelta di molti uomini di comperare auto sportive, di cercare nuove emozioni corteggiando ragazze molto più giovani o semplicemente nel desiderio di rimettersi in forma.


A questo punto, ne consegue una domanda: dopo i 40 anni è ancora possibile un'ottimale costruzione muscolare?
La risposta è molto semplice: Sì!

Anzi, a dispetto di quello che sostengono molti, ci sono degli studi che lo confermano.

Innanzitutto, la prima cosa da fare è AUMENTARE LA FREQUENZA DI ALLENAMENTO SETTIMANALE: è opportuno allenarsi da 3 a 5 volte per non più di un'ora.

Se ne deduce che sono più indicati gli ALLENAMENTI BREVI ed INTENSI  per ridurre la produzione dell'ormone dello stress, il cortisolo, che potrebbe ostacolare la crescita muscolare.

Per prevenire infortuni di qualsiasi tipo, iniziate l'allenamento riscaldando ben bene le articolazioni principali con adeguati ESERCIZI DI MOBILITA'. Attenzione...! Come dico sempre...MOBILITA' E NON STRETCHING!!!
Si può anche eseguire una prima serie di ogni esercizio di "pre-scaldaggio" con carichi dimezzati.
Le ripetizioni devono essere lente e controllate (2":2") per far sì che il sangue venga "pompato nei muscoli" che devono poi essere lavorati.
Per costruire muscoli dopo i 40 non significa che dovete allenarvi  come gli anziani; il vostro obiettivo è quello di aumentare la massa!  Quindi spingete lo stesso per sollevare di più e migliorare ad ogni allenamento.    
Il cambiamento è ovviamente graduale, più lento rispetto ai 30...ma se si continua cercando di aumentare l'intensità, i risultati li vedrete.  Dopo aver concluso la sessione di pesi, vi consiglio un defaticamento aerobico leggero, a bassa intensità, sulla cyclette o camminando sul tapis roulant per contribuire a prolungare la lipolisi (bruciare grasso...)  pur proteggendo e preservando il tessuto muscolare. 
Ritengo sia un errore aggiungere attività cardio ad alta intensità dopo l'allenamento con i pesi. 
Io, in generale non lo faccio MAI...e preferisco allenare i miei clienti dal punto di vista aerobico (intenso...) solo in specifici cicli e momenti per evitare il rischio di bruciare tessuto muscolare per produrre energia.

Come in ogni buon programma, una dieta corretta ed equilibrata è fondamentale. 
  • Sei, piccoli pasti al giorno...
  • Predilizione di carni magre e pesce, carboidrati a basso indice glicemico e grassi sani...
  • Mangiando spesso per ridurre i livelli di cortisolo, ridurre i livelli di insulina e prevenire che venga immagazzinato grasso in eccesso.


Ci sono altri fattori nella nostra vita che interesseranno la costruzione del muscolo. 
In generale il vostro corpo dovrà lavorare sodo e quindi ha bisogno di recuperare
Cercate di dormire almeno otto ore a notte. 
Evitare ovviamente le droghe e limitate l'alcol, perché possono alterare i livelli di testosterone influenzando negativamente l'aumento di forza e la crescita muscolare.

In conclusione, non vi è ragione di credere che la costruzione del muscolo dopo 40 sia impossibile. 
Ponetevi semplicemente degli obiettivi; fatevi aiutare da un professionista qualificato a ciclicizzare in modo "funzionale" il vostro programma di allenamento e cercate di essere costanti.

SEGRETO SVELATO!!!

Nessun commento:

Posta un commento

"Un viaggio di mille miglia comincia sempre con un primo passo" - Lao Tzu -

NOVITA'

Se volete approfondire tutti gli argomenti sull'utilizzo pù efficace ed efficiente degli integratori, date un'occhiata al mio NUOVO BLOG: integratoriefficienti.blogspot.it