Stagionalità dei cibi - Frutta e verdura

L’agricoltura industriale e le importazioni ci hanno abituati a mangiare ogni tipo di frutta e verdura durante tutto l’arco dell’anno, prodotti agroalimentari fuori stagione che provengono da coltivazioni artificiali o paesi lontanissimi.
Ad alcuni è capitato di gustare un appetitoso dessert a base di frutta tropicale dall’aspetto invitante, ad altri più semplicemente di veder comparire, tra i banchi del supermercato, zucche in estate e meloni in pieno inverno
Chi sa al giorno d’oggi qual è il periodo in cui crescono zucchinebietole o mele, dato che sono sempre disponibili sul mercato? 
Ciò che è venuto meno oggi è il rapporto tra prodotti agroalimentari e stagionalità: proprio questo è il motivo per cui spesso gli alimenti che consumiamo ci sembrano insapori e di bassa qualità!



Cos’è la stagionalità e quali sono i suoi vantaggi?

Consumare prodotti di stagione significa prediligere alimenti che si trovano nel punto più alto delle loro qualità nutritive e che presentano massimi livelli di freschezza, fragranza e appetibilità.
Numerosi sono i vantaggi conseguibili scegliendo un’alimentazione corretta che sia in linea con la stagionalità e la provenienza geografica di frutta e verdura.
Conviene innanzitutto mangiare i prodotti ortofrutticoli freschi di stagione perché sono più “gustosi”: un frutto coltivato fuori stagione non può eguagliare il profumo e il sapore di  uno maturato naturalmente. Inoltre frutta e verdura coltivate e gustate nel periodo giusto sono più ricche di vitamine, oltre che più saporite.
Acquistare un prodotto fuori stagione comporta per di più una spesa maggiore perché la sua presenza sul mercato richiede tecniche artificiali o importazioni.
È bene ricordare poi che stagionalità e varietà sono due regole alimentari che aiutano sia a ridurre di un terzo il rischio di insorgenza di malattie metaboliche e di patologie cardiovascolari, sia a prevenire alcuni tumori

In un paese come l’Italia, il clima e la natura consentono ai consumatori di avere mese per mese una ricca scelta di alimenti che rispondono appieno alle esigenze del gusto, fornendo al contempo la possibilità di un’alimentazione variata e di garantire l'apporto di vitamine e sali minerali indispensabili per una corretta nutrizione.  
Il segreto per un’alimentazione corretta? 
Mangiare bene per sentirsi in forma significa consumare ogni giorno 5 porzioni di frutta e verdura fresca di 5 colori diversi e tassativamente di stagione.


Frutta
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
gen
feb
albicocche










amarene










anguria









arance





banane









cachi









castagne










cedri









ciliegie









clementine







cotogne











fichi








fichi d'india









fragole









fragoline di bosco










frutti di bosco











kiwi





lamponi








limoni






mandarini








mandorle










melagrane










mele


meloni








mirtilli









more








nespole










nocciole










pere


pesche








pesche noci








pompelmo





prugne









ribes









susine








uva











Verdura
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
gen
feb
aglio




asparagi








bietole
broccoli






carciofi





cardi








carote
cavolfiori





cavoli
cavolo cappuccio
cavolo verza




cetrioli






cicorie
cime di rapa









cipolle


cipolline









fagiolini






fave





finocchi



funghi
insalate
melanzane






patate
peperoni







piselli









pomodori






porri




prezzemolo
radicchio
rapa






ravanelli



rucola







sedani
spinaci



zucchine



zucca















Nessun commento:

Posta un commento

"Un viaggio di mille miglia comincia sempre con un primo passo" - Lao Tzu -

NOVITA'

Se volete approfondire tutti gli argomenti sull'utilizzo pù efficace ed efficiente degli integratori, date un'occhiata al mio NUOVO BLOG: integratoriefficienti.blogspot.it