Perché i fumatori aumentano di peso quando smettono di fumare?

Mentre è noto che smettere di fumare riduce il rischio di malattie cardiovascolari, è anche risaputo che molte persone che smettono di fumare, tendono a metter sù un pò di peso.
Questo non è dovuto ad un maggiore apporto calorico per "compensazione", ma ad una MODIFICA DELLA COMPOSIZIONE DELLA FLORA BATTERICA INTESTINALE.

LO STUDIO:

Quando i fumatori dicono addio alle loro sigarette, l'80% di loro aumenta in media di 7Kg.  
Il loro peso aumenta anche se il loro apporto calorico rimane costante o addirittura diminuisce rispetto a prima di smettere. A cosa è dovuto questo aumento di peso?

I ricercatori che lavorano con Gerhard Rogler di Zurigo University Hospital attribuiscono la causa a una mutata composizione della flora batterica nell'intestino. Come hanno recentemente dimostrato in uno studio in PLoS One, i ceppi batterici che prevalgono anche nella flora intestinale delle persone obese prendono il sopravvento nelle persone che hanno smesso di fumare.

Confronto di campioni di feci
Rogler ei suoi colleghi dello studio svizzero di coorte IBD hanno esaminato il materiale genetico dei batteri intestinali presenti nelle feci e hanno studiato campioni di feci di una ventina di persone diverse per un periodo di nove settimane - quattro campioni a persona. Le persone sottoposte al test son state scelte fra 5 non fumatori, 5 fumatori e 10 persone che avevano smesso di fumare una settimana dopo l'inizio dello studio.
La diversità batterica nelle feci dei fumatori e dei non fumatori cambiava poco e solo con il tempo; invece il fatto di smettere di fumare ha portato il più grande cambiamento nella composizione degli abitanti microbici dell'intestino. Le frazioni Proteobacteria e Bacteroidetes erano aumentate a scapito dei rappresentanti dei Firmicutes e degli Actinobacteria. 
Allo stesso tempo, i soggetti che avevano smesso di fumare avevano guadagnato una media di 2,2 kg di peso pur non avendo cambiato le loro abitudini dietetiche.
Questo è dovuto al fatto che la composizione dei diversi batteri nella flora intestinale, che cambia dopo aver smesso di fumare, probabilmente fornisce al corpo maggiore energia, con la conseguenza di causare un aumento di peso.

Si ritiene anche che molte persone aumentano di peso dopo aver smesso di fumare a causa di una combinazione di altri fattori, come ad esempio il fatto che la nicotina può portare l'organismo a bruciare calorie più velocemente e può agire come un soppressore dell'appetito.

DEDUZIONE PERSONALE:

Inevitabilmente è il caso di intervenire modificando il piano alimentare in modo da preservare la salute dell'intestino, diminuire lo stato d'infiammazione e riequilibrando la flora intestinale: anche in questo caso la dieta paleo potrebbe risultare MOLTO UTILE ed una scelta azzeccata. 
La cosa migliore che potete fare per la vostra salute è coniugare un nuovo programma dietetico con un'adeguata attività fisica.

FONTE:

Luc Biedermann, Jonas Zeitz, Jessica Mwinyi, Eveline Sutter-Minder, Ateequr Rehman, Stephan J. Ott, Claudia Steurer-Stey, Anja Frei, Pascal Frei, Michael Scharl, Martin J. Loessner, Stephan R. Vavricka, Michael Fried, Stefan Schreiber, Markus Schuppler, Gerhard Rogler. Smoking Cessation Induces Profound Changes in the Composition of the Intestinal Microbiota in Humans. PLoS ONE, 2013; 8 (3): e59260 DOI:10.1371/journal.pone.0059260

Nessun commento:

Posta un commento

"Un viaggio di mille miglia comincia sempre con un primo passo" - Lao Tzu -

NOVITA'

Se volete approfondire tutti gli argomenti sull'utilizzo pù efficace ed efficiente degli integratori, date un'occhiata al mio NUOVO BLOG: integratoriefficienti.blogspot.it